News & Press

Diario di Produzione

In diretta da Parigi

Parigi è bella, sempre e comunque. È una città magica che sembra respirare di vita propria come se le migliaia di persone che camminano costantemente per le sue strade fossero solo microscopiche formiche all’interno di un ecosistema indipendente e immensamente vasto.

Essere a Parigi come turista è bello. Esserci per accompagnare il tuo film lo è ancora di più. Mi è difficile fare un resoconto dei tre giorni passati nella capitale francese (questa sera ci aspetta l’ultima serata, la più importante, quella in cui verranno dichiarati i vincitori)… Sono stati tre giorni di corse, metropolitane che sfrecciano nel sottosuolo, luci che si spengono e si accendono, applausi, improbabili dialoghi in inglese, telecamere, tappeti rossi, emozioni, musica ad altissimo volume e notti che non finiscono mai.

Comunque vada questa sera essere qui a Parigi con il nostro film Rwanda all’interno di uno dei festival più prestigiosi d’Europa, non ha davvero prezzo.

 

Grazie per averci permesso di arrivare fino a qui. Senza di voi, senza l’aver creduto effettivamente in una squadra, senza aver creato un vero e proprio team… ecco tutto questo non sarebbe mai stato possibile. Tutto iniziò con un video online ed ora eccoci competere con 80 film da 30 paesi… Da brivido.

Se siamo arrivati fin qui è semplicemente perché abbiamo continuato a camminare insieme. Parigi è sempre bella. Esserci insieme a voi tutti lo è ancora di più.

 

A questa sera.

X