News & Press

Diario di Produzione

Inchiodati alla poltrona

Duecento ragazzi del “Pascal-Comandini” inchiodati per 90 minuti alla poltrona della sala cinematografica. Con il fiato sospeso, alcuni con gli occhi gonfi, con le mani strette e con le labbra serrate e tirate per la tensione, hanno assistito alla prima proiezione per le scuole del film “Rwanda” che si è tenuta al cinema Eliseo di Cesena.

 

La pellicola, la cui produzione cinematografica è stata realizzata da un cast forlivese e cesenate, racconta il genocidio della minoranza etnico-sociale dei Tutsi, massacrata a colpi di machete e armi da fuoco dagli estremisti appartenenti agli Hutu, il gruppo sociale maggioritario. Rwanda è il frutto di una delle campagne di crowdfunding cinematografico di maggiore successo nel panorama italiano a cui ha aderito anche l’itt Pascal di Cesena ed è stato è stato presentato a settembre in prima nazionale al festival del cinema di Venezia.

 

Un lavoro superlativo di un’intensità impressionante, che con precisione storica ( da cui sono possibili numerosi excursus didattici) si propone di raccontare il genocidio ruandese, portando sullo schermo l’umanità ferita in quei 104 giorni terribili che hanno portato ad un milione di morti. 

 

Photo by Kilyan Sockalingum on Unsplash ©

 

X