Loading...

Il Film

Una storia in grado di scuotere le coscienze
A man, a woman, and their families. The fastest and most systematic genocide in history. He is Hutu, she is Tutsi. He must kill. She must die.
RWANDA, 1994

6 Aprile 1994: la piccola repubblica africana viene sconvolta da uno dei genocidi più veloci e sistematici della storia: un milione di morti in 100 giorni soltanto. Augustin è Hutu e deve uccidere. Cecile è Tutsi e deve morire, eppure qualcosa darà loro la forza di fare la cosa giusta e di compiere un gesto di indimenticabile coraggio.

Ciò che avvenne durante quella primavera di sangue non solo cambierà la vita di Augustin e Cecile, ma anche quella di due giovani attori chiamati ad interpretarli tanti anni più tardi sulle tavole di un palcoscenico. Una storia vera, sorprendentemente attuale, capace di scuotere le coscienze, emozionare e commuovere.

Production

HIGHLIGHTS

NATO DAL SUPPORTO DI UNA COMMUNITY VASTISSIMA

668 sostenitori, oltre 65 tra ONG, Onlus e Associazioni, il supporto di decine di istituzioni nazionali e internazionali e il coinvolgimento virale offerto da tutti i nuovi media, RWANDA è accompagnato dal supporto e dall’attenzione di una community vastissima.

Scopri di più

UNA CAMPAGNA DI CROWDFUNDING DI ENORME SUCCESSO

Grazie a quella che è stata definita “una delle campagne di crowdfunding di maggiore successo degli ultimi 10 anni”, RWANDA è stato realizzato grazie al supporto di oltre 650 sostenitori diretti e da una community di oltre 121.000 followers.

Scopri di più

UNA PAGINA DI STORIA DIMENTICATA MA TERRIBILMENTE ATTUALE

Attraverso una vicenda apparentemente lontana nel tempo e nello spazio, una storia che parla di razzismo e intolleranza, crisi economica ed estremismi ed allo stesso tempo di pace e fratellanza, RWANDA è in grado di fare luce sul nostro presente più attuale…

Scopri di più

La Storia di Augustin e Cecile

Un uomo e una donna, il genocidio più veloce e sistematico della Storia dell'intera umanità consumatosi nella più totale indifferenza della comunità internazionale e un gesto di coraggio e determinazione in grado di scuotere le coscienze…

Scopri di più

Disarmante Attualità

Dal Kosovo alla Cambogia, dalla Bosnia al Congo, la storia di Augustin e Cecile, i due protagonisti della pellicola, supera le barriere di tempo e spazio per diventare una vicenda-simbolo del nostro presente più attuale…

Scopri di più
10 Weeks on Set
480 Comparse
36 Membri di troupe
121000 Followers

Photogallery

IL MONDO NON DEVE DIMENTICARE
Barricate Hutu

Barricate Hutu

Foto by Riccardo Caselli ©
La notte della partenza

La notte della partenza

Foto by Riccardo Caselli ©
Miliziani

Miliziani

Foto by Riccardo Caselli ©
Emile

Emile

Foto by Riccardo Caselli ©
Jolande

Jolande

Foto by Riccardo Caselli ©
Adunata

Adunata

Foto by Riccardo Caselli ©

Blog

DIARIO DI UN VIAGGIO LUNGO UN FILM

Audio Post Production

    Si dice giustamente che realizzare un film sia un enorme sforzo collettivo e questo è meravigliosamente vero. Solo unendo l’entusiasmo …

Leggi tuttoAudio Post Production

Original Soundtrack

    Davide Caprelli, compositore, diplomato in pianoforte presso il conservatorio B. Maderna di Cesena. Ama fin da bambino comporre per il …

Leggi tuttoOriginal Soundtrack

Editing Concluso

    Questa fase creativa ha richiesto un’enorme concentrazione e  un lavoro accurato e certosino: il nostro geniale regista Riccardo Salvetti è stato …

Leggi tuttoEditing Concluso

Nascondi Mappa
  • Rwanda

    Regia: Riccardo Salvetti

    Fotografia: Massimo Gardini

    Montaggio: Matteo Santi

    Soundtrack: Davide Caprelli

  • Mixing: Corrado Magalotti

    Trucco: Apollonia Tolo

    Costumi: Biondi / Lanchais

    Scenografia: Arte Italiana

  • Con

    Marco Cortesi

    Mara Moschini

    Aaron Maccarthy

    Rosanna Sparapano

  • Una Produzione

    Horizon Srl

    MC - Teatro Civile

    Ass. MOKA

Mostra Mappa

Mettiti in contatto

Email: info@rwandailfilm.it | Phone: 338 38 77 281